Font Size

Layout

Cpanel

Beccaccia alle Canarie

A inizio maggio 2013 l'amico Kiko Sierra de la Ossa, residente alle Canarie e già a noi noto nel recente passato per aver osservato il trasporto dei piccoli da parte di una beccaccia, ha girato col telefonino e mi ha inviato un breve, ma curioso ed interessante filmato, realizzato in un bananeto a circa 500 m di altitudine nella Gran Canaria. Una grande estensione a banane, ampiamente irrigate e regolarmente raccolte tranciando la punta dell'albero con il casco e lasciando a terra le foglie, lascia un paesaggio che sembra cosparso di giornali usati(!), visto che è coperto dalle grandi foglie secche. Passando da lì per lavoro Kiko, appassionato beccacciaio, vede involarsi una beccaccia che subito si rimette a pochi metri.

Incuriosito si avvicina e la vede a terra, schiacciata alla base di un banano; per fotografarla si avvicina a quasi un metro e la beccaccia parte...lasciando scoperte 4 uova!   Tuttavia si rimette poco lontano facendo tutte le moine di finta ferita per allontanare l'intruso dal nido (si vede bene nel filmato). E' verosimile che le uova fossero in avanzato stato di incubazione dato che, in caso contrario, la beccaccia non avrebbe corso rischi e l'avrebbe abbandonate con maggior facilità (così dicono i sacri testi!).

La curiosità è data dalla tipologia della zona che all'apparenza sembra desolata e comunque inidonea, ma che in realtà è ricca di nutrimento vista la costante irrigazione e il riparo dato dalle foglie.  Può essere interessante riferire che questo luogo  è sito a 4-5 km dal punto ove  anni fa erano stati avvistati i piccoli "trasportati", che era ad un altitudine di circa 1500 m.

 

 

Sei qui: Home La Beccaccia Articoli inerenti Beccaccia alle Canarie